Categoria: Terapia

i tre volti dell'amore

I TRE VOLTI DELL’AMORE: dai miti greci all’amore odierno

I miti greci sono un vasto campo di ricerca per varie discipline tra le quali la storia, la filosofia, la letteratura, la pittura e la scultura. Il ruolo dei filosofi greci nell’ambito della psicologia non viene mai messo particolarmente in evidenza mentre l’aspetto psicologico dei miti ne è parte essenziale e non può essere ignorato.

Partendo dai alcuni miti greci vorrei parlare dell’amore ai tempi di oggi.

Cosa è l’amore? L’amore è un concetto così vago e complesso! Già solo l’aspetto linguistico della parola mostra la confusione del concetto: con questa unica parola “amore” indichiamo sentimenti e pulsioni così diversi.

Quando si pensa all’amore nella mitologia antica viene in mente Eros il quale appare in antiche fonti greche sotto diverse forme: nelle prime fonti è una delle divinità coinvolte nella venuta all’essere nel cosmo, ma nelle fonti successive è rappresentato come figlio di Afrodite e Ares. Eros interviene negli affari di dèi e mortali per far sì che si formino legami di amore. Per quanto Eros sia nominato e raffigurato spesso è fra tutti gli dèi greci la figura meno definita nella sua essenza divina e quella meno raccontata nella narrativa mitologica.

In realtà, per gli antichi greci, popolo di saggi e filosofi, l’amore (Eros) aveva tre volti o aspetti.

Read more

Condividi:

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento e le implicazioni socio-emotive


Nell’articolo precedente (https://www.marescalaura.it/i-disturbi-specifici-dellapprendimento/) ho fornito una definizione di Disturbi Specifici dell’Apprendimento, cercando di sottolineare l’unicità di ogni bambino che presenta questo disturbo e l’importanza di una diagnosi tempestiva per far sì che non si sviluppino problematiche emotive.
La legge 170/2010“Nuove norme in materia di disturbi specifici dell’apprendimento in ambito scolastico” è importante nel panorama legislativo in quanto ha la finalità di garantire il diritto allo studio e favorire il successo scolastico attraverso misure didattiche di aiuto (compensative e dispensative), assicurando una formazione adeguata e promuovendo lo sviluppo delle potenzialità individuali.
In questo modo è possibile ridurre i disagi legati alla sfera emotiva e relazionale anche grazie a una diagnosi precoce e ai percorsi didattici di potenziamento. Inoltre, auspica l’attivazione di un lavoro di rete tra famiglia, scuola e servizi, elaborando un progetto educativo specifico per ogni studente.

Read more

Condividi:

I benefici della psicoterapia

Chiunque abbia svolto un buon percorso di psicoterapia riferisce dei molti benefici che ha sperimentato dall’immediato al lungo termine. La psicoterapia produce un vero cambiamento, in noi stessi, nel nostro modo di sentire e di pensare, nella modalità di rapportarci agli altri. Questo cambiamento non è soltanto una “sensazione” personale ma ha un riscontro neurofisiologico.

L’efficacia di un percorso psicoterapeutico dipende principalmente da due fattori:

Read more

Condividi:
I Disturbi Specifici dell'Apprendimento

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA

Il mio interesse per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (o anche DSA) è nato lavorando nelle scuole primarie e secondarie (https://www.marescalaura.it/about-laura-maresca/) in quanto, negli ultimi anni, il numero di alunni che presentano problemi dell’apprendimento o disturbi specifici dell’apprendimento è considerevolmente aumentato. Cornoldi (2017) stima che circa un bambino su cinque incontra durante la sua carriera scolastica una difficoltà di apprendimento.
Read more

Condividi:
Infedeltà, tradimenti

Infedeltà: il tradimento nella coppia – parte 3


Nella prima parte (Tradimento nella coppia – parte 1) dell’articolo ho analizzato il tradimento come sintomo di un malessere di coppia, evidenziando come tutto ciò che si inserisce all’interno della distanza che si può creare tra i partner possa essere considerato tradimento. Successivamente, ho messo in luce come la fedeltà sia una scelta che i componenti di una coppia devono compiere quotidianamente ( Tradimento nella coppia – parte 2 ).
Rimane un punto da affrontare: quando avviene un tradimento, dopo cosa accade? Quali sono le possibilità future a livello personale e a livello di coppia?

Read more

Condividi:
pisicologia

Psico-consigli per sopravvivere al Natale


Articolo semi-serio per sopravvivere alle feste natalizie ed arrivare “vivi” al 7 Gennaio. Infatti, non per tutti le feste natalizie sono un momento atteso, che riempie di gioia con le sue luci e la sua magia; spesso e per vari motivi il Natale può diventare una festa che aumenta l’ansia, la depressione e soprattutto lo stress.

Read more

Condividi:
Tradimento

Infedeltà: il tradimento nella coppia – parte 2


Nell’articolo precedente ho parlato dei vari tipi di tradimento, dando risalto al fatto che il tradimento non è altro che un sintomo: il sintomo che nella coppia qualcosa non ha funzionato, si è creata una distanza tra i partner che viene colmata da altro: donne/uomini, lavoro, figli, ecc… Se guardiamo al tradimento come sintomo di malessere allora cambia la prospettiva con la quale guardiamo anche al traditore e al tradito.

Read more

Condividi:
Tradimento

Infedeltà: il tradimento nella coppia – parte 1


In quanto esseri umani stare in relazione è la nostra condizione naturale; siamo esseri altamente sociali che hanno bisogno di relazioni e ancor più di relazioni intime. Quando nasce una coppia, si ha l’iniziale illusione che tutto scorrerà in maniera perfettamente armonica ma, spesso, questa aspettativa viene delusa… e quando ciò avviene? La coppia o il partner possono reagire in molteplici modi, cercando soluzioni più o meno valide: tra queste c’è la possibilità del tradimento.
Possiamo parlare di tradimento se all’interno di una dimensione relazionale in cui ci siano aspettative di lealtà e interazioni basate sulla fiducia.
“Se l’uomo fosse libero non avrebbe bisogno di tradire: eppure è altrettanto vero che se l’uomo non fosse libero, non potrebbe tradire” (A. Carotenuto, Amare Tradire. Quasi un’apologia del tradimento, 1991).

Read more

Condividi:
Buoni propositi

SETTEMBRE MESE DEI BUONI PROPOSITI

SETTEMBRE MESE DEI BUONI PROPOSITI

Settembre, il mese in cui autunno ed estate si mescolano; sentiamo ancora il profumo di vacanze ma siamo pronti (o quasi) a tornare tra i banchi di scuola (o a lavoro). Le giornate sono tiepide e iniziano ad albeggiare i caldi colori dell’autunno.

Settembre è il mese del “nuovo inizio”, un po’ come gennaio. Ed è in questo momento che si pensa ad una lista di buoni propositi: si comincia dal “mi metto a dieta”, “mi iscrivo al corso di tango”, “inizio a studiare una nuova lingua” per proseguire con “quest’anno inizio una alimentazione più sana”, “leggerò di più”, per finire con “non permetterò a nessuno di farmi soffrire ancora, cambio vita”, “mi allontanerò dal mio passato”.

Read more

Condividi:
la dislessia

La dislessia: quando leggere è faticoso

La DISLESSIA fa parte dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e riguarda il processo della lettura: si manifesta …

empatia intimità sessualità

Empatia, intimità e sessualità

L’empatia nelle relazioni d’amore L’empatia è la capacità di entrare in sintonia e in risonanza con gli stati …

i tre volti dell'amore

I TRE VOLTI DELL’AMORE: dai miti greci all’amore odierno

I miti greci sono un vasto campo di ricerca per varie discipline tra le quali la storia, la filosofia, la letteratura, la …