Blog

Laura Maresca - Psicologa Roma

Infedeltà, tradimenti

Infedeltà: il tradimento nella coppia – parte 3


Nella prima parte (Tradimento nella coppia – parte 1) dell’articolo ho analizzato il tradimento come sintomo di un malessere di coppia, evidenziando come tutto ciò che si inserisce all’interno della distanza che si può creare tra i partner possa essere considerato tradimento. Successivamente, ho messo in luce come la fedeltà sia una scelta che i componenti di una coppia devono compiere quotidianamente ( Tradimento nella coppia – parte 2 ).
Rimane un punto da affrontare: quando avviene un tradimento, dopo cosa accade? Quali sono le possibilità future a livello personale e a livello di coppia?


E dopo? Cosa possiamo fare?

Il tradimento diventa un’opportunità dalla quale può nascere qualcosa di nuovo. Le strade che si possono intraprendere dopo la sua scoperta possono essere molte, principalmente il tradimento può dar vita ad un nuovo sviluppo all’interno della coppia, oppure ad un ulteriore blocco della progettualità di coppia e personale ed infine può dar luogo alla separazione.

Ripartire dall’amante : Gli amanti possono decidere di lasciare i rispettivi partner, o come spesso accade, uno pretende che l’altro lasci il coniuge per far coppia fissa con sé. L’illusione è di portare nella nuova coppia quella passione che vive solo all’interno della dimensione di amanti: inconsapevolmente si mette fine proprio a quella passione che si vorrebbe eterna. Infatti, non è il partner a portare quelle emozioni ma è proprio la condizione relazionale di amanti che le mantiene in vita.

Ripartire da sé stessi : Quello che si può fare è crescere attraverso questa esperienza, recuperare se stessi nonostante quello che è accaduto, avere il coraggio di assumere lo scandalo e soprattutto “avere fiducia” oltre questo tradimento, fidarsi nuovamente di sé, aver voglia di far ripartire il tempo e recuperare il futuro.
“Cosa ci rimane quando ci siamo consolati? Noi stessi, la nostra esistenza e l’assoluta certezza che la vita deve continuare” (Telfener, Le forme dell’addio. 2007).

Ripartire dalla coppia : La cosa migliore consiste nel guardare al tradimento come ad un sintomo: ovvero come qualcosa che è dotato di un senso, magari non immediato ma rintracciabile. Un sintomo, infatti, non va sopportato ma curato e la cura molto spesso si ottiene attraverso un processo di cambiamento. In una terapia di coppia che segue ad un tradimento si lavora per ristabilire una comunicazione autentica e per comprendere cosa ha condotto al tradimento. Sarà poi la coppia a decidere se rinegoziare o meno il legame.
Voglio concludere con questa citazione: “Per i fortunati che sanno mantenere il senso del gioco, fuori e dentro la camera da letto, l’amore è un vascello che contiene sia sicurezza sia avventura, e la stabilità offre uno dei grandi lussi della vita: il tempo. Il matrimonio non è la fine della loro storia d’amore, ma l’inizio. Sanno di avere a disposizione anni per approfondire il legame, per sperimentare, per regredire, perfino per fallire. Vedono il loro rapporto come qualcosa di vivo, in costruzione, non come un fatto compiuto. È un romanzo scritto a quattro mani, con molti capitoli, e nessuno dei due sa come andrà a finire. C’è sempre un luogo in cui non sono ancora stati, qualcosa dell’altro ancora da scoprire.” (Esther Perel).

Bibliografia suggerita:

U. Telfner. Le forme dell’addio. Effetti collaterali dell’amore, LIT libri in tasca editore, 2007.
M. Andolfi, La crisi della coppia. Una prospettiva sistemico-relazionale, Raffaello Cortina editore, 1999

DD. Schnarch, La passione del matrimonio. Sesso e intimità nelle relazioni d’amore, Raffaello Cortina Editore, 2001

Condividi:

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

le fasi della relazione di coppia

Le fasi della relazione di coppia: l’amore è eterno…finchè dura?

Esistono diverse fasi in una relazione di coppia che normalmente vengono attraversate nonostante le peculiarità di ogni …

la dislessia

La dislessia: quando leggere è faticoso

La DISLESSIA fa parte dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e riguarda il processo della lettura: si manifesta …

empatia intimità sessualità

Empatia, intimità e sessualità

L’empatia nelle relazioni d’amore L’empatia è la capacità di entrare in sintonia e in risonanza con gli stati …