Blog

Laura Maresca - Psicologa Roma

I benefici della psicoterapia

Chiunque abbia svolto un buon percorso di psicoterapia riferisce dei molti benefici che ha sperimentato dall’immediato al lungo termine. La psicoterapia produce un vero cambiamento, in noi stessi, nel nostro modo di sentire e di pensare, nella modalità di rapportarci agli altri. Questo cambiamento non è soltanto una “sensazione” personale ma ha un riscontro neurofisiologico.

L’efficacia di un percorso psicoterapeutico dipende principalmente da due fattori:

  • La capacità della persona che chiede aiuto di affidarsi ad un esperto ed insieme a lui mettersi in gioco per cambiare;

  • La capacità dello psicoterapeuta di istaurare una buona relazione ed alleanza che permetta alla persona di affidarsi.

Quando si istaura questo clima di fiducia e collaborazione i benefici della psicoterapia possono essere numerosi. Un percorso psicoterapeutico:

  • Modifica il cervello:

Grazie all’avvento della neuroimaging funzionale (PET e SPECT) è stato possibile studiare i cambiamenti del cervello. Finora sono stati condotti circa 20 studi sui cambiamenti del cervello in seguito a trattamenti psicoterapeutici per disturbi d’ansia, disturbi depressivi e disturbi borderline di personalità. Tali studi hanno evidenziato come la psicoterapia cognitivo comportamentale ed anche altre metodologie psicoterapeutiche, come la psicoterapia interpersonale, modifichino le funzioni cerebrali in pazienti con panico, disturbo d’ansia sociale, fobie specifiche, disturbo post traumatico da stress, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo depressivo maggiore e disturbo borderline di personalità.

  • Migliora la propria vita emotiva

Durante il percorso di terapia si acquisiscono sempre maggiori capacità di lettura degli stati d’animo propri ed altrui. Si apprendono nuove modalità di dare significato e vivere le proprie emozioni, migliorando il benessere personale. Spesso nelle persone che scelgono di fare un percorso di terapia si riscontra la difficoltà di riconoscere le emozioni provate. Lo scopo delle emozioni è di guidarci nelle innumerevoli scelte quotidiane: comprendere (rapidamente) come una situazione ci fa sentire permette di reagire in maniera congrua. Una migliore e più accurata lettura delle proprie e altrui emozioni permette di leggere ciò che accade in maniera sempre più chiara e non incorrere in errori di interpretazione.

  • Migliora la propria vita di relazione

Il benessere psicologico raggiunto grazie alle nuove modalità di sentire, dare significato e vivere le emozioni e la conseguente miglior consapevolezza del proprio modo di funzionare permettono di vivere relazioni interpersonali più sane. Nel momento in cui aumenta la propria capacità di comprensione degli stati d’animo, non si incorre più in errori di interpretazione della realtà e aumenta anche la capacità di lettura degli stati d’animo degli altri e, di conseguenza, anche la capacità di comprensione ed empatia. Tutto questo porta ad un miglioramento della vita di relazione. Inoltre, durante un percorso terapeutico, la revisione delle relazioni passate, familiari e interpersonali, permette di mettere in luce le proprie modalità di funzionamento e di conseguenza è possibile modificarle, migliorando le relazioni attuali.

  • Permette di apprendere nuovi modi di pensare e comportarsi

Quando si impara a sentire le emozioni, a riconoscerle, a dargli un nome, si cambia automaticamente il modo di pensare e, quindi, il modo di comportarsi. La terapia permette di modificare i modi distorti di pensare e ragionare, acquisiti dalla persona nel corso del tempo e che le hanno impedito di adattarsi alle varie situazioni di vita, causando malessere. Grazie alla terapia, si acquisiscono schemi cognitivi più funzionali che favoriscono l’adattamento ai diversi contesti di vita e di conseguenza permettono di raggiungere il benessere psicologico.

  • Sviluppa la capacità di problem-solving

Il benessere psicologico passa anche attraverso la capacità di risolvere i problemi della vita quotidiana in modo efficace, attivo e propositivo. Questa capacità, definita problem-solving, consiste nell’identificazione del problema pratico (e in questo è di aiuto la capacità di lettura delle proprie emozioni) e nella promozione di un atteggiamento attivo rispetto alla sua soluzione (capacità che si sviluppa grazie ad un’auto-percezione di efficacia): è la capacità, dunque, di escogitare varie soluzioni al problema, sceglierne una, metterla in atto e valutarne l’efficacia.

  • È una prevenzione per il futuro

Tutte le capacità che si acquisiscono in psicoterapia permettono di migliorare il proprio benessere attuale ma soprattutto futuro. Le competenze acquisite permettono di non rimettere in moto i funzionamenti e le strategie disfunzionali che hanno alimentato il malessere nel passato. Inoltre, permettono di affrontare le nuove sfide che la vita ci mette davanti con maggior consapevolezza.

  • Rende più belli

Sembra ironico, ma non lo è! Trovare un equilibrio con sé stessi e con gli altri, conoscersi, migliorarsi e imparare ad amarsi, rende più belli. Stare meglio permette di prendersi più cura di sé, dedicarsi del tempo, fare scelte migliori, vivere una vita più serena e in linea con i propri desideri, vivere delle relazioni interpersonali più piacevoli, saper gestire e allontanare lo stress e le situazioni e/o persone che creano disagio: tutto questo migliora non solo l’auto-percezione psico-emotiva ma anche l’aspetto fisico.

 

Adesso, dopo aver letto quali sono i benefici della psicoterapia, non aspettare: se qualcosa nella tua vita non sta funzionando come dovrebbe, se non ti senti bene, sei confuso, hai bisogno di chiarirti le idee, informati per effettuare un primo colloquio (qui https://www.marescalaura.it/servizi-ed-attivita-clinica/primo-colloquio/ puoi trovare informazioni su cosa è un primo colloquio psicologico), potrai così analizzare insieme a un esperto cosa ti sta accadendo e qual è il percorso più adatto a te.

 

Se vuoi prendere appuntamento con me, puoi chiamare il numero 340.711.63.23, inviare una mail a info@marescalaura.it oppure compilare il form https://www.marescalaura.it/contattami/

 

 

Riferimenti bibliografici:

http://www.psychiatrictimes.com/articles/how-psychotherapy-changes-brain

Condividi:

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

le fasi della relazione di coppia

Le fasi della relazione di coppia: l’amore è eterno…finchè dura?

Esistono diverse fasi in una relazione di coppia che normalmente vengono attraversate nonostante le peculiarità di ogni …

la dislessia

La dislessia: quando leggere è faticoso

La DISLESSIA fa parte dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e riguarda il processo della lettura: si manifesta …

empatia intimità sessualità

Empatia, intimità e sessualità

L’empatia nelle relazioni d’amore L’empatia è la capacità di entrare in sintonia e in risonanza con gli stati …